La mia shopping experience presso il nuovo MediaWorld di Carugate

Luglio 7, 2024

Nella seconda giornata di saldi, siamo andati presso il Centro Commerciale Carosello di Carugate a testare il movimento (diciamo subito che la pedonabilità era alta) e, soprattutto, a vedere il nuovo punto vendita Media World post restyling Lo store ha infatti riaperto recentemente adottando il format firmato dalla catena Look & Feel, il primo in chiave esperienziale della Lombardia. 

Una parola sul negozio prima di descrivere l’esperienza vissuta: bello! Non ho trovato nessun riferimento alla mera esposizione massificata che (quasi sempre) caratterizza i negozi MediaWorld. Uno store curato, accogliente, immersivo, che ben si presta anche solo a essere visitato grazie alle Experience Zone (audio-video zone, gaming zone, mobility zone e betterway zone). All’ingresso, il megaschermo da 100” accoglie la clientela, il reparto telefonia a destra e (sorpresa) quello de piccolo elettrodomestico a sinistra (a cui viene dato gran spazio, interessanti le aree brandizzate). Molto ben studiata l’area grande elettrodomestico (forse il reparto con maggior afflusso nella mattinata di oggi) e, in chiusura di store, il reparto Tv con tanto di poltrone per gustare l’esperienza video in alcune aree brandizzate. 

Ci siamo recati alla Smart Bar (il punto di contatto dove ricevere training sui prodotti acquistati, effettuare riparazioni di smartphone e tablet fuori garanzia e ricevere assistenza personalizzata) con il pretesto di testate il servizio e verificare la chiave esperienziale promossa dal format Look & Feel: abbiamo rivolto una domanda (semplice in realtà, ma ci interessava l’approccio utilizzato dalla persona che ci ha ‘servito’) sulla memoria del nostro iPhone e sul servizio iCloud. Di contro abbiamo avuto risposte altrettanto semplici, il tempo a noi dedicato è stato di una manciata di minuti. Sia chiaro: siamo stati ben informati rispetto al tenore della domanda, ma non c’è stato alcun approfondimento della nostra richiesta. Non ci siamo fermati: abbiamo deciso di chiedere una valutazione del nostro smartphone per acquistare un modello più recente. Ecco, qui l’approccio è stato molto diverso e oculato per riuscire a dare una valutazione rispondente al vero (lo schermo del mio iPhone riportava alcuni graffi – non invasivi, ma comunque presenti – che avrebbero potuto modificare la valutazione – lo schermo è una parte essenziale di uno smartphone e modifica di parecchio la valutazione) del mio iPhone. Il mio interlocutore ha fatto le foto, le ha mandate per visione, e mi ha detto di tornare in settimana per ricevere il responso.

La mia esperienza è stata positiva. Ma mi ricorderò più del negozio (davvero interessante come format) che del servizio ricevuto.

Guarda le foto e il Reel sulla pagina IG di The New Retal